Macinazione cereali a pietra
Produzione di farine 



ORIGINE

Molino Soprano,vive la sua storia affiancato alla sorgente nel territorio di Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa.
Sin dalle sue origini il suo funzionamento è stato alimentato dalle acque della “Sorgente Acque Cifali”
La data certa della prima ricostruzione risale al 1822, anche se i resti di struttura lo retrodatano intorno al 1600 circa, nell’anno 1926, la struttura originaria venne ampliata con l’aggiunta di quattro vani ancora tutt’oggi conserva intatte le architetture dell’epoca, rimanendo in attività fino al 1985.  
la famiglia Distefano riprende l’attività molitoria nel 2008 dopo un periodo del restauro durato sei anni. 
Al suo interno si trovano due grosse macine in pietra risalente ai primi del 900 e costruite sotto le direttive tecniche dei mugnai e da Scalpellini del luogo ; attualmente vengono impiegate per la macinazione del grano.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

                               LA SELEZIONE DEL PRODOTTO


Molino Soprano seleziona le varietà di frumento locali ritenuti di qualità superiore, portando in purezza le varie popolazioni locali di frumento ritenute più adatte per la macinazione e ne verifica le caratteristiche reologiche degli sfarinati.
 Inoltre per mezzo di un’antica tecnica molitoria a pietra gli sfarinati integrali ottenuti racchiudono in sé maggiormente una parte cruscale definita nobile,cioè quella solubile facilmente digeribile
le quali regolano nel tempo gli assorbimenti degli zuccheri e grassi contribuendo in questo modo al controllo del livello di glucosio e di colesterolo nel sangue.



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA COSTRUZIONE DELLE MACINE


La pietra utilizzata per la costruzione delle macine veniva estratta dalle cave di San Biagio nel territorio di Scicli, e in contrada Alia
 nel territorio di Monterosso provincia (RG), è di un calcare di origine corallino, di formazione quaternaria, con la particolarità di avere un elevato grado di durezza e un ottima porosità questi requisiti la rendono particolarmente pregiata perché adatta alla macinazione dei grani duri riuscendo a  molirli senza far alzare in modo eccessivo la temperatura durante la trasformazione del frumento , in questo modo non va ad alterare tutte le proprietà sensoriali nutraceutiche e organolettiche del prodotto trasformato.


                                     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

METODO DI LAVORO


La macinazione a pietra del grano nel Molino Soprano concilia l’esigenza di una moderna alimentazione sana ed equilibrata fornendo un prodotto con la giusta quantità di fibra e dalle caratteristiche sensoriali e organolettiche unico, dovuto anche all’utilizzo di antiche varietà di frumento locali caratterizzate da un medio indice di glutine e di una debole forza (W) degli sfarinati e coltivate senza l’apporto di sintesi.



 

 

 


 

Prova i nostri prodotti

Accedi alla lista prodotti e scegli quello giusto per te

CUSTODI

DI GRANI ANTICHI

                              MOLINO SOPRANO

                          Contrada Cifali Soprano 3

                               Chiaramonte Gulfi                              

                             97012    Prov RAGUSA

P.I.    01617880884                       C.F  DSTFNC58A78612D

                                                    

© 2019

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Google+ Icon
  • White Instagram Icon